In uscita “Europa Nera”: seconda stagione!

Europa Nera – storie che confinano con la nostra.

Racconti horror, weird, ucronici, ambientati in un mondo dove lo sbarco in Normandia è fallito, il controllo nazista sulla vecchia Europa è sempre più forte e il mondo è diviso in tre blocchi: a est l’Unione Sovietica e i paesi comunisti, a ovest gli Stati Uniti e le poche democrazie liberali rimaste, al centro il dominio del Reich, con sempre più paesi pronti a unirsi sotto il simbolo della svastica.

In questo volume sono raccolti tutti i racconti della “seconda stagione” della serie, undici storie inedite che vi condurranno dai sotterranei di Milano alla profonda provincia americana, dalla Germania nazista a Bologna, dalla Toscana ai cieli ucraini…

Dicono di “Storie dall’Europa Nera“:

“Storie a dir poco meravigliose quelle che nascono dalla penna di questi tre scrittori: tre stili differenti che si integrano in maniera sofisticata in un panorama decadente, marcio e, in certe vicende, persino devastato”. (Valentina Bazzoli – Amazon)

“Qui il soprannaturale inquieta, non è una curiosità storica: diventa simbolo delle forze occulte, torreggianti, luminose o vuote che in ogni momento decidono del nostro destino, pronte a stritolarci nelle loro spire, a travolgerci nei loro gorghi, a tenerci sotto il giogo dei peggiori tra noi”. (Lucio Besana – Amazon)

“…se amate l’ucronia e l’horror, fatevi un favore: date un’occhiata a questi racconti. Non ve ne pentirete”.
(Gianni Spagnolo – Amazon)

Si compra qui.

In uscita: “Silicio” n. 3!

È prevista per Martedì 2 Agosto 2022 l’uscita del terzo numero della fanzine di fantascienza Silicio, edita da Industria Tipografica Novocarnista.

Contiene il mio racconto Panico.

Questi i contenuti:

PROFONDITA’
Agenti del Caos di AnDREAM
Surfing the New Wave 1965 di Stefano Spataro
Il multiverso. Quando cinema e tv sono andati a caccia di altri mondi di Niccolò Ratto
Cyberfemminismo e nuovo mondo sessuale in “After Blue (Paradise Sale)” di Bertrand Mandico di Irene L. Visentin
Christian Vander e i Magma: Zehul polimorfo in evoluzione di Giovanni Panetta

MEDIA
– [Comics] Howard Chaykin e David Tischman, “Bite Club” di Giorgio Borroni
– [Libri] Jeff VanderMeer e S.J. Chambers (Eds.), “The Steampunk Bible…” di Irene L. Visentin
-[Cinema] Rudolph Matè, “Quando i mondi si scontrano” di Roberto Beccalli

TRAME
Mamma di John Brian King
– Terra Fever – Giudizio sintetico universale di Alessandro Di Giuseppe
Deborah di Andrea Sola
Il sol dell’inquisizione di Nicholas Bosi
Panico di Andrea Berneschi
Genetrec di Marco Tumiatti
Cyberfreejazz [3,4,5] di Stefano Spataro

FIGURE
Adattamento di Stefano Spataro e Luca Brandi

In uscita: “Eco-Horror Omega” (versione definitiva)!

Il 30 giugno sarà disponibile su molti store digitali “Eco-Horror Omega” in edizione definitiva (dopo due anni di revisione).

È un libro autoprodotto a cui tengo particolarmente.

Eco-Horror Omega è un blob di racconti dell’orrore amalgamati sotto l’effetto di un agente mutageno.

Tratta di cambiamenti climatici, inquinamento, contaminazioni, invasioni aliene, rivolte e altri avvenimenti che ci aspettano nel prossimo futuro”.

Questa edizione, rispetto alla prima di Marzo 2020, contiene quattordici capitoli in più. Nota bene: “capitoli”, non “racconti”. Non si tratta infatti di una semplice antologia. Andrebbe letto come un romanzo, dall’inizio alla fine. Storia dopo storia i personaggi si incontrano e si scontrano, crescono, cambiano. Avviene la stessa cosa anche per i temi affrontati.

Hanno detto di “Eco-Horror Omega” (edizione 2020):

“Seguo Berneschi da quasi due anni, è stata una scoperta incredibile! Facile da leggere e molto denso. Grande varietà di argomenti tra i suoi libri!”

Giovanni Firpo, regista teatrale

“Mi è capitato diverse volte di consigliare negli ultimi anni le storie di Andrea Berneschi, autore capace di passare con disinvoltura dal fantasy, all’horror, al weird sempre mantenendo uno stile personale e ben riconoscibile. Eco-Horror Omega è il suo capolavoro, una raccolta di racconti più o meno brevi uniti dal fragile filo della follia di un mondo in decomposizione. Si passa da scimmie oggetto di esperimenti a mortadelle che prendono vita nel frigo, da zombie di plastica a incontri più o meni tragici con ex compagni di scuola, da storie di un passato tremendamente attuali a un futuro prossimo con temperature di 70 gradi e lotte per l’acqua potabile. C’è orrore, sì, ma soprattutto c’è un sense of weird notevolissimo, c’è un umorismo indiretto, stralunato e irresistibile che non distrae dal forte monito dell’autore e c’è anche un pizzico di magia innocente, quella di un bambino che vuole annegare il mondo lasciando aperto il rubinetto dell’acqua. Eco-Horror Omega è una raccolta spaventosa, divertente e fortemente politica (vivaddio). L’unica cosa che non mi convince è il titolo che potrebbe far pensare a un horroraccio ecologista di serie z. Roba che apprezzo sempre, intendiamoci, ma qui siamo di fronte a qualcosa di diverso. Se proprio devo fare un paragone mi ha ricordato lo splendido Malarazza di Samuel Marolla, con una spruzzata di Sgargabonzi che non fa mai male.

Vi ordino di comprarlo!”

Michele Borgogni, scrittore

“Sapere che la forzata contenzione che tutti stiamo vivendo riporta la natura a riprendersi i suoi spazi ci ha fatto apprezzare ancora più questo romanzo, e sappiamo di averlo letto al momento giusto. Si tratta di brevi favole nere attraversate da note ironiche che a tratti strappano un sorriso e rappresentano uno spaccato della società odierna.

Raccontano un viaggio nel tempo tra passato e futuro apocalittico e si presentano in modo frammentario ma che in realtà sono tante trame di uno stesso tessuto, narrate con uno stile che pare leggero e invece tocca argomenti spaventosamente attuali e reali. I cari e vecchi mostri sono stati sostituiti da noi comuni cittadini e dalle nostre scellerate scelte. Alcune storie dovrebbero davvero avere degli sviluppi ulteriori”.

Gloria Contini sul blog Inlittera

La copertina è opera della bravissima Chiara Leidi.

Si compra qui.

Chi avesse la precedente edizione, se mi invia in privato una prova certa, si vedrà recapitata la nuova versione in modo gratuito.

Buona lettura!

In uscita: “Molotov Magazine” n. 4!

Racconti di autori internazionali:
Joe Lansdale (titolo originale: ‘The Night They Missed the Horror Show’)

Tim Waggoner (titolo originale: ‘A Touch of Madness’)

Kyla Lee Ward (titolo originale: ‘A Whisper in the Death Pit’)

Usman T. Malik (titolo originale: ‘In the Ruins of Mohenjo-Daro’)

Eric LaRocca (titolo originale: ‘You’re Not Supposed to Be Here’)


Fumetti:
One Shot (36 tavole) ‘Queen Anne’s Resurrection – La Vera Storia di Barbanera’, di Manzetti & Cardoselli.


Racconti di autori italiani:
Paolo Di Orazio (‘Quella Notte tra Le Nebbie’)

Andrea Cavaletto (‘Magnifica Preda’)

Stefano Fantelli (col nuovo episodio della serie ‘Il Brujo oltre la Siepe’)

Enrico Graglia (‘I Passeggiatori’)


Interviste agli autori internazionali:
Stephen Graham Jones e Lucy Taylor


Poesia dark:
Charlee Jacob e Edgar Allan Poe.


E poi articoli e rubriche tematiche su cultura, letteratura, cinema e fumetto di genere di Christian Lamberti, Silvia Riccò, Francesca Giardiello, Fulvio Giachino, Lorenzo Barberis, Cristiano Saccoccia, Andrea Berneschi, Alessandro Manzetti e tanto altro.


Formato 21×29, interni in bianco e nero, 200 pagine.

In uscita: “Silicio” n. 2!

SILICIO #2 (maggio 2022)

Silicio: fanzine digitale dedicata al genere fantascientifico con recensioni, racconti e saggi di approfondimento.
Transumano, post-umano, ucronie e distopie possibili e impossibili, theory fiction e pseudobiblia psichedelici.

Dossier, approfondimenti, interviste, racconti, fumetti, recensioni.

CONTENT REVEAL:

PROFONDITÀ

Surfing the New Wave – 1964, di Stefano Spataro

Il nuovo colonialismo organico e meccatronico: l’opera di Stelarc, di Irene L. Visentin

L’Apocalisse al cinema. Storia di un genere in continua evoluzione, di Niccolò Ratto

Intervista a Andrea Viscusi di Andrea Berneschi

I Sonic Youth verso Philip K. Dick – tra sci-fi postmodernista e retaggio nei sixties, di Giovanni Panetta

Millennium people: motivi (letterari?) per una rivolta, di Marco Settembre

MEDIA

[Comics] Joshua e Jonathan Luna, Girls, di Giorgio Borroni

[Libri] Matthew P. Shiel, La nube purpurea, di Stefano Spataro

[B-Movies] Terminator 2: Shocking Dark, di Roberto Beccalli

TRAME

La zona fradicia, di Nicola Brizio

Garilas, di Davide Tarò

Breve dialogo sulla vita 3.0, di Ludovico Testi

Angeli neri, di Lukha B. Kremo

L’animale perfetto, di Stefano Zampieri

Sarcolemma n.2, di Umberto Eco Doppler

Cyberfreejazz [1, 2], di Stefano Spataro

FIGURE

Dollrape, di Giorgio Borroni

Requiem to the moon, di Claudia Corso Marcucci

Mechaundead, di Nicola Perugini / Fabio Carta

Cibo Spazzatura [L’uomo catodico ep. 3], di Andrea Garagiola e Paolo Rui Gino Balengo.

LINK

Lucio Besana recensisce “Europa Nera”!

“A cosa serve raccontare la storia alternativa dell’Europa? A cosa serve un’ucronia che introduce creature lovecraftiane e magia nera in un contesto dove, più che in tutti gli altri, l’immaginazione è immediatamente contraddetta dalla realtà storica?

A queste domande Andrea Berneschi risponde nell’introduzione: serve a riflettere sul presente e sulla fragilità di tutto ciò che diamo per scontato.

In questo libro i mostri (e gli angeli) sono a margine, e la drammaturgia non gioca sulla facile fascinazione che possiamo avere per i possibili sottotesti esoterici del periodo storico, o su una semplificazione fumettistica dei fatti reali.

Qui il soprannaturale inquieta, non è una curiosità storica: diventa simbolo delle forze occulte, torreggianti, luminose o vuote che in ogni momento decidono del nostro destino, pronte a stritolarci nelle loro spire, a travolgerci nei loro gorghi, a tenerci sotto il giogo dei peggiori tra noi.

E il vero elemento di tensione di queste storie è l’uomo: la sua relazione e la sua complicità con il Male, naturale o soprannaturale che sia, la crudeltà senza fondo di cui è capace, la sua remissività e fiducia davanti al padrone sbagliato, e il suo slancio disperato verso la ribellione.

La struttura di “Europa Nera” è rapsodica, non ci sono legami forti tra i racconti e i racconti stessi hanno archi minimi, più spiragli che quadri, a privilegiare una dimensione individuale, umana, emotiva e anti-epica; non un affresco, quindi, ma una serie di istantanee sparse, che colloca il lettore nella prospettiva di un comune mortale che vede una montagna marciare verso di lui. E’ il modo in cui tutti noi viviamo la Storia, l’unico modo in cui possiamo davvero percepirla, persino quando cammina sopra le nostre teste: a scorci e frammenti, che per quanto si infittiscano non compongono mai un quadro coerente.

Gli autori Andrea Berneschi, Michele Borgogni e Francesco Primitivi chiamano questo libro la “prima stagione” di un progetto più ampio; aspetto, con gratitudine, di leggere il resto”.

Così Lucio Besana, scrittore (Storie dalla Serie Cremisi, Hypnos, 2021) e sceneggiatore (The Nest, A Classic Horror Story) recensisce il progetto Europa Nera, raccolta di racconti scritti da me, Michele Borgogni, Francesco Primitivi e arricchiti dalle illustrazioni di Chiara Leidi. Per noi questa è una grandissima soddisfazione: ora dobbiamo impegnarci per realizzare una “seconda stagione” all’altezza della prima.

Dove si compra Europa Nera? Qui.

In uscita: “Moloch!” in “Lost Tales: Sword & Sorcery” n. 4

Lost Tales: Sword&Sorcery n. 4 (edito da Letterelettriche) contiene il mio racconto Moloch!, il quinto del ciclo “Le notti di Cartagine“.

link

Contenuti della rivista:

Vi riepiloghiamo ancora cosa troverete all’interno:

– Il racconto 𝐌𝐢𝐧𝐝 𝐋𝐨𝐫𝐝𝐬 𝐨𝐟 𝐋𝐞𝐦𝐮𝐫𝐢𝐚 di Lin Carter, avventura di Thongor, il più grande epigono di Conan il Barbaro;

– Un inedito 𝑆𝑞𝑢𝑎𝑡&𝑆𝑜𝑟𝑐𝑒𝑟𝑦 ambientato nel 𝐑𝐞𝐠𝐧𝐨 𝐝𝐢 𝐓𝐚𝐠𝐥𝐢𝐚, dal titolo 𝐌𝐚𝐬𝐬𝐢𝐦𝐚𝐥𝐞 𝐞 𝐥𝐚 𝐌𝐢𝐬𝐮𝐫𝐚 𝐍𝐚𝐭𝐮𝐫𝐚𝐥𝐞 del duo del Grimdark italiano Mazza & Sensolini nel quale i Bilancieri, paladini della città di Ghisa, dovranno affrontare gli abomini creati da una perversa alchimia;

– L’inedito 𝐋𝐚 𝐆𝐢𝐨𝐬𝐭𝐫𝐚 𝐝𝐞𝐥 𝐒𝐚𝐫𝐚𝐜𝐢𝐧𝐨 di Emanuele Corsi, nel quale proseguono le disavventure del furfante toscano Lorenzaccio e della guerriera teutone Brunhilde nella loro discesa lungo una penisola italica funestata dalla stregoneria;

– L’inedito 𝐈𝐥 𝐜𝐨𝐥𝐨𝐫𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐢𝐦𝐦𝐨𝐫𝐭𝐚𝐥𝐢𝐭𝐚̀ di Federica Soprani, dove ritroveremo la spadaccina dai due volti chiamata la Chimère a caccia di demoni nella Francia del XVI secolo;

– Il primo di due capitoli del pastiche Howardiano 𝐋𝐚 𝐅𝐨𝐥𝐥𝐢𝐚 𝐝𝐢 𝐂𝐨𝐫𝐦𝐚𝐜 nel quale, partendo da una poesia originale di Robert E. Howard, Maikel Maryn costruisce un nuovo racconto sulle vicende del personaggio Cormac FitzGeoffrey, combattente in Terrasanta durante le crociate;

– Il Racconto inedito 𝐌𝐨𝐥𝐨𝐜𝐡 di Andrea Berneschi, quinto racconto stand-alone della saga di Cartagine;

– Il racconto 𝐎𝐦𝐛𝐫𝐞 𝐝’𝐎𝐥𝐭𝐫𝐞𝐦𝐚𝐫𝐞 di Giorgio Smojver, prequel della Saga dei Venturieri, che pubblicheremo in questo 2022;

All’interno saranno anche presenti:

– Un saggio d’approfondimento di Cristiano Saccoccia dal titolo 𝐋𝐞 𝐄𝐫𝐨𝐢𝐧𝐞 𝐝𝐚𝐢 𝐦𝐢𝐥𝐥𝐞 𝐯𝐨𝐥𝐭𝐢, sul ruolo delle scrittrici femminili e dei personaggi femminili nel fantastico;

– Il Saggio 𝐈𝐥 𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐚𝐯𝐯𝐞𝐧𝐭𝐮𝐫𝐚, brillante retrospettiva sull’origine del termine “Cappa e Spada”, scritta da Marco Ferrari, istruttore di scherma barocca presso la Sala d’Armi Guardia di Croce;

– Una nuova traduzione di Vittorio Marco Ivan Cirino della poesia di Robert E. Howard 𝐂𝐢𝐦𝐦𝐞𝐫𝐢𝐚 con testo a fronte;

– Il saggio musicale di Andy Cale che ci introdurrà alla musica tematica consigliata da ascoltare durante la lettura di questo numero.

In arrivo: “Horror Academy vol.1”!

“Horror Academy vol. 1” a cura di Alessandro Manzetti, Independent Legions Publishing, 2021

Antologia di racconti horror, dark e supernatural thriller a cura del due volte premio Bram Stoker Award Alessandro Manzetti, contenente racconti di grandi autori internazionali ospiti, e i migliori racconti degli autori italiani della AM Creative Writing Academy.

I racconti degli autori ospiti, tutti inediti in Italiano:

‘Lo Spettacolo Continua’ di Ramsey Campbell;

‘L’Assassino Evanescente’ di Jonathan Maberry;

‘Un’Ultima Trasformazione’ di Josh Malerman;

‘Il Film’ di Richard Christian Matheson;

‘Il Lungo Velo Nero’ di David J. Schow;

‘Depresso Il Clown’ di John Skipp;

‘Fai Correre il Sangue dove Vuole’ di Alessandro Manzetti

‘In Un Pallido Mattino di Pioggia’ di Ramsey Campbell e Nicola Lombardi.

Traduzioni di Francesca Noto

I racconti degli autori italiani selezionati dalla AM Creative Writing Academy:

‘Graffiti’ di Liana Africa;

‘Lampo. Buio’ di Anna Silvia Armenise;

‘Voglio Farti una Sorpresa’ di Andrea Berneschi;

‘Il Signore dei Venti’ di Paolo Bertoglio;

‘Infernòt’ di Enrico Graglia;

‘Orme’ di Sergio Mastrillo;

‘Sa Reula – Il Ballo dei Morti’ di Andrea Mungiello;

‘Il Verde Esatto’ di Niccolò Ratto;

‘Il Mangiagranchi’ di Andrea Guido Silvi;

‘L’Eredità’ di Salvatore Vivenzio.

Tutte opere inedite in italiano tranne l’ultimo racconto citato.

Revisione ed Editing di Alessandro Manzetti.

Edizione Collection a tiratura limitata (299 copie numerate). Illustrazione di copertina del più volte premio British Fantasy Award (Best Artist) Ben Baldwin, circa 250 Pagine

Qui si prenota il cartaceo: https://www.independentlegions.com/…/horroracademy1.html

Qui per l’ebook (già disponibile): https://www.amazon.it/dp/B09N45RQPGfbclid=IwAR0r41Oj8eeRtFxEDbMSCXX7CvQto6fjcrQXMXVJJK9mzPXzaDBbItCgI_I